mercoledì 26 ottobre 2011

Ripartire da un iCIAO: cambiare l'Italia ....dal mondo!

 L'Italia se la passa male. Il suo futuro è molto incerto, i francesi e i tedeschi se la ridono?

Da dove ripartire? Come contribuire nel concreto a cambiare le piccole / grandi cose che non funzionano?

Una scelta politica? Una scelta industriale? Un scelta... questa si, magari semplice ma attorno alla quale costruire, ripensare, agire tutti assieme.

La scelta di ripartire da un semplice iCIAO con il quale aiutare alla collaborazione tra italiani, creare le basi perché le persone delle aziende che ancora abbiamo l'onore di chiamare "Made in Italy", possono fare, creare valore per il paese.

Un semplice iCIAO che trovi tutti d'accordo a prescindere dalle appartenenze, idee, convinzioni.

Un iCIAO con il quale farci conoscere e con il quale farci riconoscere.

Da qui il mio iCIAO a chi legge e l'invito ad entrare a far parte del Charter Team che porterà l'iCIAO nel mondo.

A presto.
Alberto

Nessun commento: